Acquista Rulli da Allenamento dal numero 1 in Europa per l’home fitness

I rulli da allenamento offrono la possibilità ai ciclisti ambiziosi di svolgere un bike training efficace sulla propria bici a casa propria
Fitshop esamina accuratamente ogni attrezzo da fitness. Successivamente il nostro team, composto da esperti di sport, sportivi professionisti e tecnici per il Service con esperienza annosa, valuta gli articoli nelle diverse categorie. Col giudizio del test di Fitshop potete confrontare i prodotti tra loro facilmente e trovare cosí l'attrezzo giusto per il Vostro training.

Rulli da allenamento: dentro come fuori

I rulli da allenamento offrono la possibilità ai ciclisti appassionati di lavorare tra le mura di casa propria alla tecnica, alla velocità e alla condizione. Con un rullo la propria bici da corsa diventa un attrezzo da training indoor che offre un allenamento vario e efficace attraverso diverse possibilità di regolazione e d'intrattenimento.
Gli sportivi per hobby e gli atleti del ciclismo come quelli di Triathlon apprezzano da molti anni i vantaggi dei rulli da allenamento, come ad esempio la possibilità di poter usare la propria bici da corsa anche col tempo brutto. Anche molti sportivi privati conoscono i vantaggi e si avvalgono dei rulli da allenamento. Durante il training indoor i rulli offrono il massimo di realismo per quanto riguarda la posizione e l'effetto dell'allenamento e la potenza della resistenza. Infine pedalate sul rullo con la vostra bicicletta.
A seconda delle richieste e dell'utilizzo ci sono numerosi modelli che si differenziano in base al montaggio e alla versatilità delle funzioni. Le seguenti informazioni vi agevolano nel trovare il modello giusto.

Consulenza rulli da allenamento: i diversi tipi di modelli

Per chiarire la varietà, distinguiamo tra 4 tipi di rulli:
  1. Rullo fisso: la ruota posteriore della bicicletta viene montata fissa. La regolazione della resistenza avviene attraverso il cambio di marcia della bicicletta.
  2. Rullo libero: particolarmente adatto ai professionisti o atleti privati provetti. Il training senza fissaggio richiede una buona dose di equilibrio e di padronanza del corpo. Non appena raggiunto il dominio dell'attrezzo, si possono allenare in modo ottimale sia il controllo della bici che la tecnica.
  3. Rulli con caratteristiche da ergometro: la ruota posteriore viene fissata e la resistenza comandata attraverso un freno elettronico. La resistenza può persino simulare le salite più alte dei passi alpini. Questo richiede impegno da parte degli utenti ed è anche una scelta ottimale per i ciclisti montani.
  4. I rulli con funzioni di virtual-reality sono reperibili per tutti i tipi di rulli, che vengono quindi collegati alla TV o al PC. A seconda della vastità delle funzioni del software potete percorrere dei veri circuiti, incl. un adeguamento automatico della resistenza. Buon divertimento sui Pirenei!
L'identificazione del tipo di rullo migliore dovrebbe essere sempre il primo passo nella scelta del vostro nuovo training partner.

La vostra bici è compatibile con un rullo?

Il passo successivo è far attenzione che la vostra bicicletta da corsa sia compatibile con i rulli da allenamento. Non tutti i rulli da allenamento sono adatti ad ogni bicicletta.
In linea generale i rulli sono orientati agli pneumatici delle bici da corsa. L'esiguo spessore degli pneumatici consente di andare sul trainer con velocità e realismo. Con i rulli fissi o i trainers con freno elettronico, dovreste far attenzione se il pneumatico può essere montato fisso o se necessitate di altri accessori. Per alcuni attrezzi ci sono degli pneumatici da training speciali e migliori per i rulli di allenamento. Eventualmente, dovrebbe essere adeguata anche la larghezza interna dell'attrezzo.
Sui rulli liberi lo spessore del pneumatico è irrilevante. Sulla superficie da corsa del rullo da allenamento avete diversi centimetri di spazio d'azione e con un controllo della bici adeguato potete anche andare con un pneumatico più largo.
Fate anche attenzione che il cambio o il tipo di mozzo siano compatibili col trainer o se potete adeguarli con degli accessori. Il dispositivo a serraggio rapido molto spesso è necessario per fissare con sicurezza la ruota all'attrezzo. Le biciclette con cinghia di trasmissione invece della catena, il più delle volte non sono adatte al montaggio fisso. Qui è meglio scegliere un „rullo libero“.

Potete scegliere tra 4 tipi di resistenza:

Rullo da allenamento con resistenza ad aria

La resistenza si crea attraverso una ruota che lavora contro la resistenza d'aria naturale. Con questo sistema di resistenza se la cavano bene soprattutto i principianti con spazio di allenamento separato.

Rullo da allenamento con resistenza magnetica

Con questo tipo di costruzione la resistenza si crea attraverso un campo magnetico. La maggior parte degli attrezzi hanno un collegamento dell'unità di resistenza con lo strumento di comando sul manubrio. Così la resistenza si regola in modo facile e comodo. Considerate che, con delle alte resistenze e con la frizione che ne consegue lo sviluppo del calore può aumentare. Per un uso intensivo si consiglia un attrezzo con ventilatore per raffreddare sufficientemente i componenti interessati.

Rullo da allenamento con resistenza elettromagnetica

Il concetto della resistenza elettromagnetica si ritrova soprattutto negli attrezzi con i quali poter percorrere mondi e percorsi virtuali. La resistenza si adatta automaticamente al profilo del percorso selezionato: il rullo aumenta o diminuisce la resistenza a seconda delle salite. Anche qui fate attenzione che l'attrezzo disponga di un raffreddamento sufficiente in base alle esigenze.

Rullo da allenamento con resistenza fluidodinamica

La resistenza è creata da un corpo girevole nell'olio. Questo sistema è tecnicamente complesso e estremamente silenzioso. Come con la resistenza elettromagnetica, la resistenza nella maggior parte degli attrezzi può essere comandata attraverso una leva sul manubrio o automaticamente via software con relativa connessione.

Consigli degli esperti per la scelta del rullo da allenamento

La nostra dritta: prima di tutto pensate alla meta e al dispendio del vostro allenamento. I sistemi con resistenza elettromagnetica sono robusti, ben comandabili e offrono una vasta gamma di resistenza. In confronto sono silenziosi e non disturbano le persone che si trovano d'intorno.
I livelli di resistenza offrono la possibilità di comandare l'intensità e sono convenienti assieme ad un carico massimo alto. Gli attrezzi per i principianti dovrebbero avere un limite di carico di ca. 1000 watt, mentre per gli atleti di spicco dovrebbe essere superiore a 1000 watt. In generale più è alta la regolazione della resistenza, tanto migliori sono la qualità e la fluidità del movimento.

Rullo da allenamento con modo di discesa

Molti attrezzi, oltre alla simulazione delle salite in montagna, offrono anche un supporto nella discesa. Le discese realistiche in collegamento con le regolazioni di pendenza e un training software sono possibili e rendono il training ancor più vero.

Molti produttori offrono dei training softwares elaborati

Per allestire il training in modo versatile e interessante, soprattutto per i principianti e gli amatori, i produttori puntano sulle applicazioni online, comando app via cellulare o tablet, mondi virtuali e scene/percorsi originali. Nella crescente comunità in internet potete percorrere con altri utenti una tappa ciclistica famosa o affrontare una tappa alpina.
Durante l'acquisto di un rullo da allenamento fate attenzione a quali applicazioni e moduli software offre, se questi esprimono le vostre aspettative e se sono compatibili con l'attrezzo.
Attrezzi fitness
provate ora personalmente sul posto!
66x in Europa
Nr.1 in Europa per gli attrezzi da Fitness
66x in Europa